Capitolo 2 | 27 ottobre

I 3 pillars per la spinta digitale: NextGenUE, Omnicanalità e Sostenibilità Capitolo 2 | 27 ottobre | Evento Digitale

10:30

Dopo un 2020 di successo, Zalando punta ai 30 miliardi di euro di Gross Merchandise Volume (Gmv) entro il 2025 e a servire più del 10% del mercato totale della moda europea da 450 miliardi di euro nel lungo termine. Un focus su:

  • Connected Retail - rete logistica e infrastruttura tecnologica intelligente come supporto ai brand 
  • Talenti, leader, clienti e partner: come proporre un'esperienza di acquisto più inclusiva e un assortimento diversificato in ogni categoria di prezzo, taglia e stile


  • Riccardo Vola - General Manager Southern Europe (France, Italy, Spain) and Gift Cards Zalando
11:45

Akamai Technologies da oltre 20 anni supporta la crescita del business digitale attraverso servizi di Content Delivery Network, Sicurezza informatica e soluzioni software per migliorare la fruizione dei contenuti on line. L’Akamai Intelligent Platform supporta i più grandi Retailer mondiali e grazie all’esperienza maturata sul campo ci posiziona come un osservatore privilegiato per tutto il settore.


14:00

  • Il 71% dei clienti ritiene importante che i ristoranti operino in modo sostenibile: quali sono i 3 passi che guideranno la ristorazione alla riduzione del 15% gli sprechi alimentari e del 5% i consumi energetici per i prossimi 6 mesi?
  • Il 65,5% dei consumatori legge periodicamente le recensioni online e il 63% dei ristoratori aumenta l’engagement della propria clientela tramite social, passaparola e digital adv: come incrementare del 5% le recensioni positive online per far crescere la brand reputation?


Modera la discussione:

14:45

Speech
Intervento da definire

Capitolo 2 | 28 ottobre

Experience Stage

13:50

Nel Digital Report 2021 di We Are Social emerge che sono 4,20 miliardi gli utenti quotidiani delle piattaforme social, il 45% circa della popolazione mondiale: gli utenti di Facebook che comprano o vendono tramite il Marketplace sono quantificati attualmente in 800 milioni, mentre su Instagram Shop arrivano a circa 90 milioni.

  • Dal social commerce al social shopping: come analizzare gli ambienti online dove avviene la condivisione dell’esperienza e dei contenuti per strutturare una vendita funzionale?
  • Oltre il telemarketing verso il social selling: come cambia il contatto con il cliente attraverso i social media? Come si identificano i nuovi prospect nel web? Come monitorare bisogni e come prediligere tecniche “pull” invece che “push” per potenziare la vendita sui canali digitali?


connesso dalla Spagna:

Modera la discussione:

  • Cristiano Nordio - Docente di Branding & Communication, Advanced marketing e Business Administration Università Ca' Foscari di Venezia
14:10

In questa occasione scopriremo tramite casi d’uso e case histories come sfruttare tutto il potenziale dei tuoi dati per attivare e fidelizzare i tuoi clienti, online & offline, dalla prima interazione con il marchio, fino a trasformarli in ambassador grazie a programmi di referral. Se la fidelizzazione incoraggia il riacquisto, l'engagement influenza la fidelizzazione: verrà illustrato come integrare tutti clienti in una dinamica di engagement duratura, per accelerare il ciclo di vita del cliente e trasformarlo in una fonte di ricavo

 


14:30

Nel 2020, in Italia, il numero delle imprese di e-commerce è aumentato del 50%, contro il 20% dell’anno precedente. Un incremento importante, che ha interessato l’intero mercato mondiale di settore.

Durante la pandemia si sono moltiplicate le azioni strategiche di risposta alla crisi:

  • Il debutto nel commercio elettronico di realtà retail locali che, per evitare di scomparire, hanno attivato negozi online.
  • Il potenziamento, da parte di alcuni grandi brand del retail, degli store online, che avevano in origine un ruolo marginale.

In questo quadro, aumenta l’importanza del contact center come elemento per semplificare il customer journey e migliorare la CX

Vediamo come l’adozione di soluzioni phygital, che integrano l’intervento dell’operatore con strumenti digitali, aiuta ad ottimizzare il processo di vendita e a rendere più fluida l’esperienza di acquisto, nonché a ridurre il costo di acquisizione clienti ed i tempi di lavorazione.


15:00

L’utilizzo di servizi omni-canale è cresciuto in maniera significativa negli ultimi due anni, così come l’adozione di tecnologie legate al machine learning e intelligenza artificiale per fornire un’esperienza di customer care innovativa ed efficace.
Analizzeremo alcune applicazioni e case study reali, descrivendo i benefici che si ottengono quando abbiniamo machine learning, intelligenza artificiale con soluzioni omni-canale:

  1. Capacità di ingaggio di ogni cliente con i canali più efficaci in base alle analisi con algoritmi di machine learning
  2. Possibilità di combinare tra loro modelli di machine learning su diversi canali per ottimizzare l’accuratezza e quindi l’esperienza utente con soluzioni di Conversational AI
  3. Miglioramento dell’esperienza personalizzata per i clienti


15:15

Analizzeremo insieme come sono stati affrontati 5 trend in crescita del 2021 nei piani di ripresa post covid:

  1. meno budget di advertising, più performance di marketing: come misurare le campagne promozionali?
  2. Store vs e-commerce: ottimizzare la fedeltà verso i punti vendita per incrementare le vendite su tutti i canali
  3. Nuove audience e attività di engagement: come misurare i fabbisogni dei consumatori e dove trovare nuovi prospect?
  4. Content e UX per fidelizzare su tutti i canali i consumatori
  5. IX: distinguersi grazie a comunicazione video personalizzate e interattive in grado di creare relazioni durature e aumentare i ritorni in cross canalità


Modera la discussione

16:30

con la partecipazione di Italo Treno

 


  • Filippo Trocca - Chief Customer Intelligence Officer e Principal di 3rdPlace Datrix
16:45

Per i consumatori sempre più “mobile-first” è necessario essere “conversazionali”.

Per i retailers diventa quindi difficile soddisfare le aspettative di consumatori che desiderano avere la stessa esperienza sia online che offline e che si aspettano di comunicare con i brand con la stessa facilità con cui comunicano nella loro sfera personale tramite i social network.

  • Come possono quindi i retailer soddisfare, se non addirittura, superare le aspettative di consumatori e offrire dunque una migliore esperienza al cliente?
  • Quali sono le aspettative dei consumatori d’oggi quando si parla di comunicazione con i brand?
  • Come e cosa possono ricavarci i brand da queste conversazioni mobile?


16:55

Nel 2020 il mercato italiano del pet food è cresciuto del 2,8% rispetto all’anno precedente, generando  generando un fatturato di oltre 2 miliardi di euro.
La spesa alimentare online in Italia vale 2,5 miliardi. Con il lockdown balzo del 55% nell’ecommerce alimentare un fatturato di oltre 2.5 miliardi di euro.
Con la pandemia si è registrata una crescita del 220% delle vendite degli operatori dalla GDO, alle catene specializzate fino ai marketplace online in ambito grocery.

  • dalla produzione alla vendita come soddisfare le esigenze del mercato?
  • il digitale come viene a supporto delle attività di vendita cross canale?
  • Benessere e Sostenibilità: come promuovere una corretta alimentazione che segua sistemi produttivi e di confezionamento degli ESG?
  • Category management, gestione assortimentale e layout del punto vendita: la partnership fra GDO e FMCG


Modera la discussione:

17:40

Presentiamo il caso BENNU e un nuovo approccio di moda sostenibile:
Nato a Febbraio 2021 BENNU adotta un approccio slow fashion, lontano dalla stagionalità le collezioni e i flussi frenetici del fast fashion.
L'approccio responsabile è legato a tutte le fasi della produzione. Tutti i tessuti taglienti vengono riciclati e riutilizzati nei vestiti processo di personalizzazione.
La selezione e il controllo della filiera garantisce il rispetto verso l'ambiente e i lavoratori.


Guida l'intervista:

  • Cristiano Nordio - Docente di Branding & Communication, Advanced marketing e Business Administration Università Ca' Foscari di Venezia

Innovation Tech Stage

14:00

Lookiero la startup di e-commerce che ha oltre 250.000 utenti registrati in Spagna e Francia e Italia ha registrato un incredibile aumento di 8 volte dei ricavi in 5 anni, chiudendo un round di finaziamenti da 30 mln di € si pone l'obiettivo di conquistare i consumatori digitali europei.

Lookiero attraverso un servizio di personal shopping customizzato sceglie 5 capi su 152 brand europei e pensato per tutte le donne e tutti gli stili.

  • come AI e algoritmi aiutano nella profilazione degli utenti?

Connesso dalla Spagna:

15:00

Con oltre 10 milioni di utenti a livello globale e grazie al recente round di finanziamento da 450 milioni di euro Glovo, la piattaforma di consegne a domicilio multi-categoria, è l'app pioniera del "quick commerce" e lavora al rafforzamento delle categorie Spesa e Retail attraverso accordi con importanti partner nel contesto italiano. 

Analizzeremo le sfide per assicurare:

  • Come abbattere i tempi di consegna sotto i 30 minuti
  • La capillarità e l'assortimento dei magazzini urbani di Glovo (MFC)
  • Il supporto della tecnologia e dei dati per monitorare gli ordini e organizzare gli spazi
  • La riduzione progressiva delle tempistiche di consegna, fino a 10 minuti
  • Le partnership in ambito GDO e FMCG


15:15

Experience Management per guidare il mercato nella comprensione e nella gestione dell'esperienza dei clienti.

Medallia rileva i segnali di esperienza generati durante le connessioni quotidiane fisiche, tramite chiamate e l’uso dei canali digitali, di video e dei social media e sulle interazioni IoT e applica la tecnologia AI brevettata per fornire insight personalizzati e predittivi in grado di guidare l'azione delle aziende con risultati di business straordinari.
Utilizziamo come grazie a Medallia Experience Cloud, i clienti possono:

  • ridurre l’abbandono, trasformare i detrattori in promotori e acquirenti,
  • creare opportunità di cross-selling e up-selling al momento giusto
  • guidare le decisioni di business con un impatto sui ricavi, offrendo un ritorno sugli investimenti chiaro e potente


15:35

Il problema numero uno dello store management è migliorare la customer experience.
Ogni metro quadrato dello store, infatti, può diventare un potenziale touchpoint della relazione cliente-retailer: installazioni interattive, oggetti connessi e comunicanti, soluzioni di geolocalizzazione, app, ma anche scaffali, tavoli o specchi intelligenti aiutano i brand a erogare informazioni e a raccogliere dati. 

  • quali dati è possibile raccogliere rispetto ai propri clienti?
  • come acquisire i dati giusti, elaborarli alla giusta velocità e intraprendere le azioni più appropriate?
  • verificare nel dettaglio i rapporti sulle vendite grazie agli analytics permetterà di massimizzare l’efficienza del personale e ridisegnare il layout del negozio?
  • come utilizzare i data analytics per aumentare i ricavi in base alle abitudini di interazioni dei clienti?


16:10

Seppur la forte crescita degli eCommerce, ancora la maggior parte degli acquisti e dei consumi transitano attraverso i negozi fisici. Il 70% degli utenti prima di recarsi in un punto vendita, consulta le informazioni inerenti allo store e alle disponibilità su internet. Quindi c'è bisogno di ripensare il ruolo dello store fisico in una strategia di omnicanalità, ponendo il negozio al centro della propria strategia digitale.

Parleremo dei:

  • Dati statistici del Web-To-Store
  • Quali sono i pilastri di una strategia Web-To-Store
  • Casi di successo per implementare una strategia digitale


Games Food&Bev AFH e nuove CX per il Bet&Win in Italia (trasmessa solo in Live Streaming)

14:30

L'universo dell'entertainment avvicina il mondo dei consumi fuori casa a quello del gaming: l'offerta F&B arricchisce la customer experience del punto vendita che continua il percorso di evoluzione.

Modera la discussione

  • Alessio Crisantemi - Direttore GiocoNews / EsportsMag.it Vicepresidente presso ANES-Editoria di Settore, President & Founder Gn Media